We Shine

Rit.: x4 
“Sparala dura, splende come una  
pepita d’oro” (che ne sanno di questo?) 
“Quando rappo al microfono,  
rappo una rima molto dura” —> Keith Murray 
“Ogni volta che prendo su il microfono,  
lo drogo” (che ne sanno di questo?) 
“Quando rappo al microfono,  
rappo una rima molto dura” —> Keith Murray

[verso uno] 
rappo roba, impacchetto roba,  
mentre ammucchio roba 
se qualcuno viene su a chiedere roba,  
gliela improvviso 
mi hai programmato,  
ma rappando come Peter Parker 
fanculo il negozio,  
distruggerò il dannato barbiere 
dimentica i tuoi sogni di essere  
abbracciato dai fans 
non potevi essere un buon MC  
se hai detto che le sue rime sono drogate 
te l’ho già detto una volta, ma te lo sei  
dimenticato, allora eccoti un flashback 
“non combineresti una merda neanche  
se fossi uscito dal mio buco del culo” (1) 
smettila di fronteggiare i ragazzini,  
sai che non sei pagato 
e l’unico mic/Mike che tu abbia distrutto  
è stato quel bambino che hai  
affrontato in prima elementare 
non c’è niente di lirico in te  
eccetto le tue bugie 
perciò ferma la merda perché  
comincia ad attirare le mosche (1) 
sei giocato come i giocattoli da neonato  
di mia figlia che ora ha 5 anni 
non so niente di Chicago,  
ma lo stesso potrei trasformare Illa Noyz 
in Robin Leech  
mostrando doti stilistiche 
ruvide come la mia faccia dopo giorni  
che non mi faccio la barba 
ascolta,  
tutte queste parole richiedono attenzione 
quando armo il cane e stringo,  
nessun Mc osa fiatare (nessuno) 
sono stufo di questo,  
ecco il mio ultimo insulto in rap 
fanculo stupidi,  
non farete mai roba come questa

Rit.: x2

[Eminem] 
la mia Smith & Wesson ti farà giacere  
fra l’immondizia di qualche vicolo 
e farà sì che la tua famiglia  
ti vada a cercare da Sally Jesse 
mettiamo fine alla rissa nel mo’,  
quando tu già non respiri più 
lasciamo il tuo teschio spaccato  
come Steven Seagal 
scarichiamo il tizio, partiamo a tutto gas,  
Detroit è un manicomio 
perciò non mi offendo quando  
sento insultare la mia città 
facciamo presto a tirar fuori  
la pistola e sistemare la faccenda 
e lasciarti con più roba mancante  
di una canzone censurata di Lil’ Kim 
stando dalla parte dei ragazzini  
cercando di venir pagato 
riceverai una scarica di 27  
proiettili nella cassa toracica 
prendo la pistola, la armo,  
ti svuoto le tasche, Jack 
o ti spedisco in orbita  
come un razzo 
ti ammazzo per un sacchetto di patatine  
e una merendina al cioccolato 
faccio irruzione in casa tua,  
rubo la tua roba e la metto sotto chiave 
bambini di dieci anni se ne vanno  
per il quartiere armati di pistole 
solo per vivere oggigiorno  
bisogna accalcarsi come pipistrelli 
da dove vengo.. capito?  
E’ roba vecchia a Detroit 
voi non lo avreste saputo,  
comunque. Meno venite 
nella mia città, capito?  
Guardate dove viviamo, 
perché splendiamo

Rit.: x2

[Hush] 
gli MC mettono Detroit  
nelle loro canzoni 
perché senza di noi le loro  
carriere non durerebbero a lungo 
così come una generazione  
noi siamo passati avanti 
ora è il nostro momento di brillare,  
mettevi gli occhiali da sole 
ci sono questi A&R (2) e  
etichette discografiche coi binocoli 
che cercano, preoccupandosi  
di noi e non di voi 
troppi gruppi seguono  
le mode, banali 
che usano giri armonici che  
trascendono ogni stronzata 
non provate neanche a dire che  
questa è una città fantasma 
ci abitano un milione di rappers,  
stronzo, hanno bisogno di calmarsi 
di valutare la situazione,  
tutti gli altri sono assassini 
puttane carine sulla  
Jefferson con gli spacciatori 
due anni sul posto e  
nessuno ha toccato Hush 
provate a dire che ci umilierete,  
ma se siete sotto di noi 
ora, chi cazzo siete?  
E’ solo una coincidenza 
quando rimate siete anche peggio  
della parte strumentale 
siete solo degli intercettatori  
di telefonate senza spina dorsale 
che sputano roba, io ho degli amici  
che viaggiano armati 
e vi uccideranno, non potrete scappare  
da nessuna parte, quando colpiamo 
la prossima volta pensateci due volte  
con chi avete a che fare

Rit.: 3 e 1/4

Note:

(1) Gioco di parole intraducibile di “shit” nel doppio significato di “merda” e di “roba rap”.

(2) Specie di manager e talent scout delle case discografiche.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...