Puke

[ Intro – Eminem]  
Ecco cosa mi succede, 
quando ripenso a te (1) 
[ Ritornello – Eminem ] 
Non sai quanto 
mi fai sentire male, 
mi fai talmente sentire 
male allo stomaco, 
che ogni volta 
che ti penso vomito. 
Non devi saperlo. 
Potresti pensare di no, 
ma invece è si, 
ogni volta che ti penso, vomito. 
[ Verso 1 – Eminem ] 
Stavo per prendermi del tempo 
per scriverti un piccolo poema, 
ma dal mio stomaco probabilmente 
uscirà qualcosa di più opportuno 
per questo tipo di canzone, woah. 
Ho un milione di ragioni 
nella mia testa 
che mi danno l’ispirazione. 
16 battute non sono abbastanza 
per metterci dell’inchiostro, 
così fanculo, inizierò proprio ora. 
Sarò breve, sto per 
darvi alcune ragioni, 
so che non sarei dovuto andare a farmi 
un altro tatuaggio di te sul braccio, 
ma cos’altro potevo fare ? 
Me ne sono fatto fare un altro, 
ora ne ho due. 
Oooooh ora me ne sto seduto qui 
con Il tuo nome sulla mia pelle, 
non riesco a crederci, 
ho fatto di nuovo questa idiozia. 
Ora anche il nome della mia prossima 
ragazza dovrà essere Kim, merda. 
Se solo sapessi 
quanto ti ho odiata 
per ogni fottutissima cosa  
che ci hai fatto passare. 
Ora non starei qui a piangere 
per le cose che hai fatto, booooooo. 
[ Ritornello – Eminem ] 
Non sai quanto 
mi fai sentire male, 
mi fai talmente sentire 
male allo stomaco, 
che ogni volta 
che ti penso vomito. 
Non devi saperlo. 
Potresti pensare di no, 
ma invece è si, 
ogni volta che ti penso, vomito. 
[ Verso 2 – Eminem ] 
Stavo per prendermi del tempo 
per mettermi a sedere 
e scriverti una piccola lettera, 
ma ho pensato che sarebbe stato meglio 
scriverti una canzone, invece di una lettera 
che probabilmente tu avresti strappato. 
Ho accartocciato la tua foto ieri 
e questo gesto mi ha fatto pensare 
a quanto è sprecato 
mettere dell’inchiostro 
su uno stupido pezzo di carta. 
Piuttosto ti faccio capire 
quanto ti odio con un freestyle. 
Sei una fottuta troia cocainomane, 
spero che tu muoia, 
spero che tu finisca all’inferno 
e che satana ti infili uno spillo nell’occhio. 
Ti odio dal profondo dell’anima, 
ti odio, fottuta troia, spero che tu muoia. 
Ma per favore non capite male, 
non sono amareggiato o arrabbiato, 
non è che ti amo ancora 
e non è perchè ti rivoglio con me. 
E’ solo che quando penso a te 
mi viene voglia di parlare a vanvera (2) 
Ma cos’altro potrei fare, 
non ne ho la più pallida idea. 
Penso in futuro che supererò 
questa cosa, non ho altra scelta, 
ma ora, ogni volta che ti penso, 
tutto ciò che voglio fare è vomitare. 
[ Ritornello – Eminem ] 
Non sai quanto 
mi fai sentire male, 
mi fai talmente sentire 
male allo stomaco, 
che ogni volta 
che ti penso vomito. 
Non devi saperlo. 
Potresti pensare di no, 
ma invece è si, 
ogni volta che ti penso, vomito. 
[ Outro – Eminem ] 
Fottuta troia

Note:

(1) – l’intero brano è dedicato a Kim, ex moglie di Eminem

(2) – thanks 2 Kash

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...