Just don’t give a fuck

[ Intro – Frogg ] 
Whoah!  
Levate in aria le mani,  
e battetele  
Avanti e indietro perché ah  
Questo è.. quello che non   
pensavate che fosse  
Ovvero… i fratelli che   
rappresentano i Dirty Dozen  
Io sono F-R-O doppio G   
Ed ecco l’uomo   
che va sotto il nome di..  
  

[ Verso 1 – Eminem ] 
Slim Shady,   
cerebralmente morto come Jim Brady  
Sono un M80,   
tu sei piccola come quella certa Kim  
Sto ronzando, Dirty Dozen,   
sono un creatore di rime marcio e cattivo  
Maledico i musicisti   
peggio di Marty Schottenheimer  
Fai più schifo di quel fottuto   
al quale hai copiato lo stile  
Non venderai due copie   
neanche se stampi un doppio album  
Ammettilo,cazzo, mentre   
usciamo all’aperto  
Mi faccio di acido, crack, eroina,   
cocaina e dopo fumo erba  
Il mio nome è Marshall Mathers,   
sono un alcolizzato (Ciao Marshall)  
Ho una malattia e non   
sanno come chiamarla  
È meglio che nascondi il portafoglio perché   
mi sto avvicinando in fretta per rubarti i soldi  
Ho comprato un biglietto per il tuo concerto   
solo per venirti a frustare il culo  
Puttana, salterà fuori così velocemente  
che ti farò roteare gli occhi  
Andrai al tappeto 
come Mike Tyson  
Contano i fatti (1) 
chiedilo a Shawn Holman  
Ti taglierò la fottuta gola   
peggio di Ron Goldman  
  

[ Ritornello – Eminem ] 
Così quando mi vedrete nel vostro   
quartiere con due pistole  
Urlando -Fanculo il mondo- come Tupac  
Non me ne frega un caaaaazzo!!  
Parlando male di me alle mie spalle,   
sparando sporco  
dicendo ai vostri ragazzi che mi faccio di crack  
Non me ne frega un caaaazzo!!  
Quindi rimetti la mia cassetta sullo scaffale  
Corri dai tuoi amici e dì loro   
che la mia roba fa schifo  
Non me ne frega un caaaazzo!!  
Ma è meglio che mi eviti   
quando mi vedi per strada  
Perché saresti nei guai,   
lapidato e ucciso  
Perché non me ne frega un caaaazzo!!  
   
  

[ Verso 2 – Eminem ] 
Sono più simpatico di Pete, ma sono su   
una Serch per schiacciare un Milkbone  
Sono eterno (2) 
ho sciolto Vanilla Ice come silicone  
Sono abbastanza malato da   
sputtanarti senza ragione  
Sono più freddo dell’inverno   
quando ci sono 20 gradi sotto zero  
Sapore senza condimento,   
questa è un’anteprima  
Sputtanerò il tuo giornale e   
ancora non otterrò una recensione.  
Farò in modo che il tuo frocio ti lasci,   
annusando i cristalli di Folgers  
Questa è una battaglia di parole,   
Signori, fuori le pistole  
Ma io mi metto come Voltron e vi   
faccio saltare con i miei missili a spalla  
Slim Shady, Eminem erano   
le vecchie iniziali (Ciao Ciao!)  
Estorsione, sniffate,   
a favore dell’aborto  
Bugiardo patologico,   
sparo roba in proporzioni gigantesche  
Il più pazzo, assurdo,   
spontaneo, sporadico  
Pensatore impulsivo,   
bevitore incontenibile, drogato  
Metà animale, metà uomo  
Scarico il tuo cadavere   
in un fottuto cassonetto  
Con più buchi di un Afghano  
  

[ Ritornello – Eminem ] 
  

[ Verso 3 – Eminem ] 
Qualcuno mi tiri fuori da questa   
limousine (hey, tiratemi fuori!)  
Sono un demone in gabbia, sul palco   
urlo come i Rage Against the Machine  
Sono convinto di essere un animale feroce,  
mi buco mentre questo disco gira  
Clinicamente morto,   
non mi serve un secondo parere  
Fanculo la ramanzina,   
sto buttando all’aria il sacro tesoro  
Copierò il tuo fottuto stile,   
solo per renderlo più attuale  
Non sopporto la pressione,   
sono stufo delle donne  
Stufo di capi brontoloni che rompono   
i coglioni mentre io lavo i piatti  
A scuola non ho mai parlato molto,   
ero troppo occupato a farmi le seghe  
Farmi così tante seghe mi ha fatto diventare   
la faccia rossa come un pomodoro  
Allora andai da Jim Beam,   
ecco perché la mia faccia diventò grigia  
Andai in palestra in terza media,  
violentai tutta la squadra femminile di nuoto  
Non crediate che scherzi,   
Non sono un comico  
I troppi problemi mentali mi hanno ridotto   
a sniffare coca e fumare erba di nuovo  
Sto andando sopra il marciapiede   
guidando sullo spartitraffico  
Finalmente torno a casa,   
ma non ho la chiave per entrare  
  

[ Ritornello – Eminem ] 
  

[ Outro – Eminem ] 
Hey, vaffanculo!  
Outsidaz (3) 
Pace One 
Young Zee

Note:

(1) – dal proverbio inglese “the proof of the pudding is in the eating” ovvero “si vedrà alla prova dei fatti”

(2) – gioco di parole intraducibile tra “everlasting”, che significa “eterno”, ed Everlast, ex M.C. degli House Of Pain e nemico di Eminem

(3) – Outsidaz – crew di cui facevano parte alcuni componenti degli attuali D12

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...